Invitalia e la proposta che riapre la speranza


A seguito di un nostro incontro con Invitalia, avvenuto prima delle vacanze estive, è risultata la disponibilità, da parte dell'ente, di finanziare la nostra iniziativa con un altro loro strumento finanziario, che potrebbe coprire fino al 30% del fabbisogno necessario alla realizzazione del progetto. La proposta di Invitalia dimostra la bontà della nostra iniziativa, sia sotto il profilo sociale che economico-finanziario, e il desiderio dell'ente a sostenere il nostro piano industriale, che costituirà il punto di appoggio e trampolino di lancio per lo sviluppo dell'idea Synergie Group.

Il Synergie Clean-Tech Recycling Center Ferrania, infatti, avendo caratteristiche uniche nel suo genere, in quanto non produrrà scorie e scarti industriali di nessun tipo, grazie all'integrazione di 3 tecnologie all'avanguardia, deriva da un lungo studio e un lavoro di ricerca molto approfondito da parte del nostro Gruppo; uno sforzo immane che rientra nei rigidissimi dettami della nostra vision aziendale.

Il Synergie Clean-Tech Recycling Center Ferrania, inoltre, essendo un impianto industriale primo ed unico al mondo (che attualmente non ha competitor sul mercato) potrebbe generare paure e retticenze da parte dei finanziatori a partecipare all'iniziativa.

Pertanto, la strategia di presentare il nostro primo progetto ad Invitalia aveva ed ha tuttora lo scopo di garantire il più possibile l'investimento dei nostri auspicati futuri finanziatori, che attraverso l'innovativo sistema di crowdfunding gestito dalla Blockchain, potranno entrare a far parte del primo Centro di Riciclaggio di EAFDust ad economia circolare e resiliente per il Pianeta. A sostegno del progetto, la proposta di Invitalia ha caratteristiche molto interessanti per chiunque voglia investire, poichè lo strumento finanziario offerto, e di cui potremmo usufruire, potrebbe coprire fino al 30% del fabbisogno e sarà un finanziamento a fondo perduto.

Continueremo a lavorare per la realizzazione di questo incredibile progetto, cercando di creare ulteriore consenso, e continueremo a comunicarne i progressi.

Post in evidenza
Post recenti